Mino Abbacuccio

Comico – Cabarettista

Mino Abbacuccio

Sornione, scanzonato, con un debole per il passaggio dalla risata crassa a quella riflessiva e un po’ amara. Mino Abbacuccio nasce a Napoli nel 1982 e comincia a frequentare il mondo dell’intrattenimento dedicandosi all’animazione e all’arte di strada. Nel 2007 si avvicina al cabaret e, dopo aver frequentato diversi corsi, partecipa al laboratorio “Si… pariando” presso il Teatro Tam di Napoli (quello dove è nata la trasmissione “Made in Sud”).
Ed è subito tempo di premi. Quelli di un certo peso cominciano ad arrivare già nel 2007, quando Mino vince il Premio Arte Umoristica. Nel 2009 vince il premio del pubblico, della giuria e della critica nell’ambito della manifestazione Vado al Massimo intitolata a Massimo Troisi. Sempre nel 2009 porta a casa un riconoscimento al Premio Massimo Troisi e nel 2010 si aggiudica il Premio Charlot.

Perno inamovibile di Made in Sud con il suo personaggio del tatuatore sbadato e soprattutto del povero amico di giochi del pupazzo titì.

 

Altri Artisti Ellegì