Simone Schettino boom a Made in Sud

Simone Schettino boom a Made in Sud

successo per le prime puntate di Made in Sud con l’esordio nella trasmissione ed un piacevole ritorno, per Simone Schettino, il fondamentalista Napoletano che sta letteralmente sbaragliando l’odience.

Primo aprile Cena dei Pirati al Clipper

Primo aprile Cena dei Pirati al Clipper

si tratta dell’ultima cena spettacolo dell’inverno almeno per la Ellegi Spettacoli, saremo di scena alla Baia del Clipper zona riva destra Ischia con la notte dei pirati.

MENU
antipasti misti
fritturine
pizza a spicchi
primo
dolce
acqua e vino
tutto solo 20,00 euro

in Palio tra tutti i partecipanti una vacanza a Barcellona per 4 persone.
infoline 3476040372

DAL 14 MARZO TORNA MADE IN SUD

DAL 14 MARZO TORNA MADE IN SUD

dal 14 Marzo Made in Sud

L’ottava edizione di Made in Sud sta per iniziare. La prima puntata della nuova stagione di uno dei #programmi tv più divertenti, sarà fissata per martedì 14 marzo alle ore 21.20 su Rai 2. Tante le novità di quest’anno, a cominciare dalla conduzione. Al timone non ci saranno più Gigi e Ross, impegnati in altri lavori in #Televisione, mentre sono state confermate le due bellezze Elisabetta Gregoraci e Fatima Trotta. Al loro fianco ci sarà Gigi D’Alessio, più volte ospite della trasmissione di cabaret in passato. Il cantautore napoletano, reduce dall’avventura del Festival di Sanremo, sarà conduttore delle 12 puntate, ma ha dichiarato nella sua recente intervista a ‘TV Sorrisi e Canzoni’ di mettersi in gioco, scherzando insieme ai comici e duettando con altri artisti musicali. Nell’attesa di vederlo nei panni del padrone di casa sul palcoscenico di Made in Sud, scopriamo chi sarà nel cast.

Novità nel cast di Made in Sud
Il parterre di comici di Made in Sud sarà stato potenziato. Diverse le novità, tra cui spiccherà la presenza di Marco Bazzoni. Baz, così come lo conoscono tutti, farà il suo esordio dopo 10 anni a Colorado. Ci proporrà i suoi irriverenti monologhi, ma potrebbe stupirci cantando in qualche occasione con Gigi D’Alessio. Tra le new-entry Antonio D’Ausilio, con il personaggio di Gerardo ed il suo tormentone social ‘aggiungimi, taggami, accettami’. Dopo l’esperienza a Zelig giungerà a Napoli. Altra novità sarà Alessandro Di Carlo, con i suoi monologhi in elegante smoking, mettendo a confronto Roma e Napoli con New York e Washington. Per quanto riguarda le conferme, non mancheranno gli storici personaggi graditi al pubblico televisivo. Su tutti I Ditelo Voi, di cui proprio oggi, giovedì 9 marzo, è uscito ‘Gomorroide’, uno dei film al cinema più attesi.

Spazio poi alla coppia degli Arteteca (Monica Lima e Enzo Iuppariello), che proporrà lo sketch ‘50 volte il primo appuntamento’. Nell’elenco dei comici anche Mariano Bruno, Paolo Caiazzo, Nello Iorio e Maria Bolignano; poi ancora Mino Abbacuccio, Enzo e Sal, Gino Fastidio e Ciro Giustiniani. Quest’ultimo ha fatto sapere di voler proporre ancora il personaggio di Don Ciro, il boss delle cerimonie scomparso recentemente. Insomma, ci sono tutte le premesse per l’ennesima stagione di risate con Made in Sud. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere altre news sui programmi tv.

Altri Artisti Ellegì

Festa di San patrizio all’Ecstasy

Festa di San patrizio all’Ecstasy

Venerdi 17 saremo all’Ecstasy in occasione della Festa di San patrizio. In consolle Edo dj e le nostre Irlandesine che travestite da folletto puniranno tutti i presenti che ometteranno di vestirsi di verde con un pizzico sul sedere. La festa si basa sulla tradizione irlandese che omaggia il santo patrono ed è ormai un festeggiamento conosciuto in tutto il mondo con una caratteristica di fondo data proprio dal colore verde che richiama l’Irlanda. L’appuntamento è ad Ischia nel corso di Via Roma all’Ecstasy per musiche celtiche a tema e la festa più matta del mese di marzo.

11 Marzo DR WHY a La Locanda

11 Marzo DR WHY a La Locanda

Il Dr.Why è un gioco multimediale che dà la possibilità ai clienti dei locali serali di vivere l’emozione dei quiz televisivi multirisposta tipo “Chi vuol esser milionario”.

Il divertimento raggiunge i massimi livelli perché le squadre sono costantemente in lotta contro il tempo e contro gli altri tavoli. La gestione della serata è curata da un presentatore, che legge le domande, commenta i risultati e offre omaggi ai migliori giocatori.

Una serata Dr. Why è normalmente strutturata in una partita di qualificazione, e da successivi spareggi, più brevi, fino all’elezione della migliore squadra della serata. L’esito della partita è quindi in discussione fino all’ultima risposta.

Uno dei punti salienti del gioco è il sofisticato sistema di calcolo che assegna o toglie punti ai giocatori in modo che non ci si possa mai rilassare, perché il risultato non è mai scontato fino alla fine.

Le domande spaziano sugli argomenti più vari tra cui storia, geografia, astronomia, sport, cinema, musica, cultura generale, e prevedono ognuna cinque risposte, di cui almeno una giusta. Alle domande “normali” si alternano, nel corso della serata, alcune domande simpaticamente definite “pazze” dove contano l’astuzia e il colpo d’occhio e premiano con un punteggio più alto di quelle tradizionali. Esistono inoltre domande multirisposta o domande dove dovrete indovinare la sequenza corretta di alcune opzioni. Ancora, le risposte potranno essere grafiche o precedute da stacchi multimediali che introducono o integrano le domande.